Tickets

Van Eyck. Una rivoluzione ottica

“If you love art, you’ll love this show” – BBC
“So unlikely to be repeated that the museum might as well use ‘now or never’” – Wall Street Journal
“ «Die größte Jan van Eyck-Ausstellung, die es je gegeben hat» – das ist nicht gerade ein Understatement” – Die Zeit
“Un moment exceptionnel … Van Eyck comme vous ne le verrez plus jamais” – La Libre

La più grande mostra di Van Eyck mai realizzata

Nel 2020, il Museo delle Belle Arti di Gent (MSK) organizza la più grande mostra di Van Eyck di sempre. In tutto il mondo esistono solo circa una ventina di opere del maestro fiammingo. La metà di queste arriverà nel nostro museo. Vengono esposte insieme a dipinti della bottega di Van Eyck e a copie di quadri nel frattempo scomparsi. Ma anche insieme a più di 100 capolavori del tardo medioevo. Per ospitare il tutto sono state allestite 13 sale all’interno del museo.

Un’esperienza unica

Vuoi provare la stessa meraviglia vissuta dai contemporanei di Jan Van Eyck quando videro le sue opere? Vieni a vedere più da vicino che mai i capolavori di Van Eyck e ad ammirare nel dettaglio lo sguardo rivoluzionario e il genio del maestro. “Van Eyck. Una rivoluzione ottica” è un’esperienza unica nel suo genere. Tutto nell’ambito dell’anno tematico “OMG! Van Eyck was here”, che si svolge a Gent.

Nel menu troverai tutte le informazioni sulla mostra, i capolavori che possono essere visti lì, e la storia di Jan van Eyck e la sua rivoluzione ottica.

Van Eyck per tutti

Preferisci vedere la mostra con un gruppo, con la classe o con la tua azienda? Preferiresti venire alla mostra la sera o desideri un’esperienza esclusiva con un ricevimento e una cena a piedi? Dai un’occhiata alle nostre offerte, dove troverai tutte le formule per provare “Van Eyck”.

Tutte le informazioni pratiche per gli utenti disabili si trovano alla pagina “Accessibilità”. Sulla pagina “Come raggiungere la mostra troverai maggiori informazioni su come raggiungere il museo il più rapidamente possibile.

Giorni e orari di apertura

“Van Eyck. Una rivoluzione ottica” è aperta dal 1° febbraio al 30 aprile 2020 presso il Museo delle Belle Arti di Gent. Il lunedì, il venerdì e il sabato la mostra è aperta fino alle 23.00.

Lunedì 9:30 – 23:00
Martedì 9:30 – 19:00
Mercoledì 9:30 – 19:00
Giovedì 9:30 – 19:00
Venerdì 9:30 – 23:00
Sabato 9:30 – 23:00
Domenica 9:30 – 19:00

Biglietti

Il biglietto di ingresso costa € 25 in prevendita e € 28 durante il periodo di apertura della mostra. Guarda l’offerta completa.

I biglietti a tariffa ridotta sono disponibili per

  • i cittadini di Gent
  • i possessori di “UitPAS regio Gent”, “CityCard” o “museumPASSmusées”
  • Vrienden van het MSK (Amici del MSK)
  • 6 -18 anni
  • 19 -25 anni
  • i possessori di “UitPAS kansentarief regio Gent”

Coloro che acquistano un biglietto con riduzione, al momento dell’ingresso devono dimostrare di aver diritto a tale riduzione.

Ingresso gratuito per:

  • accompagnatori di scolaresche e di persone disabili
  • possessori di “ICOM-kaart” valida per il 2020
  • bambini sotto i 6 anni di età.

Organizzazioni turistiche e operatori turistici hanno diritto a una riduzione del 10%. Per essere riconosciuto come partner turistico è necessario contattare Peggy Hobbels all’indizzo email peggy.hobbels@stad.gent.

Un extra interessante

  • Il biglietto d’ingresso alla mostra dà diritto, nel 2020, anche all’ingresso a nove musei di Gent: Design Museum Gent, De wereld van Kina, Huis van Alijn, Industriemuseum, Museum dr. Guislain, Sint-Baafsabdij, Sint-Pietersabdij, S.M.A.K. e STAM.

Il Museo di Belle Arti di Gent (MSK)

Il Museum voor Schone Kunsten (MSK) di Gent è un museo per tutti, giovani e meno giovani. È un punto di incontro vivace, dove ammirare opere d’arte che vanno dal Medioevo ai nostri giorni in un ambiente unico. Con la mostra “Van Eyck. Una rivoluzione ottica” rendiamo fruibile l’arte medievale di Van Eyck e dei suoi contemporanei legati a lui. I visitatori arrivano vicino a Van Eyck come mai prima e scoprono quanto sia stato rivoluzionario e quanto sia ancora oggi importante.

Il MSK si trova a pochi passi dalla stazione di Gent-Sint-Pieters e dal parcheggio sotterraneo P10 Sint-Pietersplein. Il museo è facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici. Vedi le pagine “Informazioni pratiche” e “Come raggiungere la mostra”.

Organizzazione e collaborazione

La mostra è stata resa possibile grazie alla collaborazione con: Città di Gent, Fabbrica della Cattedrale di San Bavone, Turismo Fiandre, Comunità fiamminga – Dipartimento Cultura, Giovani e Media, Facoltà Arti Figurative Università di Gent, Istituto di Studi medievali Henri Pirenne dell’Università di Gent & Istituto statale per la tutela del patrimonio artistico (KIK-IRPA).

Comitato scientifico
Till-Holger Borchert (Direttore Stedelijke Musea Brugge)
Jan Dumolyn (UGent)
Maximiliaan Martens (UGent)

Leader del progetto
Johan De Smet

Coordinamento mostra
Frederica Van Dam
Matthias Depoorter